19 Febbraio 2019

Il Centro Ricerche Mapei Sport si complimenta con la Federazione Italiana Sport Invernali per gli ottimi risultati ottenuti ai recenti mondiali di Are.

Dalla Svezia la nazionale di sci alpino, che dal 2001 a oggi (con un intervallo dal 2010 al 2012), può contare sulla professionalità del centro di Olgiate Olona (Va) diretto dal dottor Claudio Pecci, è tornata con medaglie importanti.

«Siamo felici dei risultati ottenuti da tutta la squadra, che con carattere ha dimostrato tutto il suo valore nonostante i problemi organizzativi e causati dal meteo. Applaudiamo in particolare Dominik Paris, oro nel Super G maschile; Sofia Goggia, argento nel Super G femminile e lo storico bronzo ottenuto nel Team Event da Irene Curtoni, Lara Della Mea, Simon Maurberger e Alex Vinatzer» commenta Ermanno Rampinini, consulente per gli sport di squadra e responsabile dello Human Performance Lab (HPL) di Mapei Sport.

Il qualificato centro medico e di preparazione sportiva continuerà a offrire la propria consulenza ai migliori sciatori azzurri almeno fino ai Giochi Olimpici di Pechino 2022. Insieme, FISI e Mapei Sport, andranno a caccia di altre medaglie pesanti.

Nella foto in apertura Domink Paris sul podio mondiale di Are (credit ©FISI), nella seconda Paris e Peter Fill durante i test fisici al Centro Ricerche Mapei Sport.